Con il trasferimento alla Fortezza Da Basso Taste assume le dimensioni di una fiera ma senza dimenticare le sue radici. E la grande varietà di saperi gastronomici italiani vi è rappresentata sempre egregiamente.

by

Diario di vaggio enogastronomico in Val d’Itria, appendice meridionale dell’altopiano delle Murge, in una Puglia splendente e solare

by

Prime impressioni da Bordeaux en Primeur 2021. Riguardano una agricoltura che sembra aver svoltato sempre più convintamente nel verso dell’ecosostenibilità, e riguardano vini i quali, checchennedicano i chiari di luna climatici, sembrano percorrere con decisione la strada di una “rinfrescante freschezza” e di una “insidiosissima” e conclamata bevibilità

by

Incontro con i vini di La Masera e di uno dei suoi artefici, Alessandro Comotto. Il Canavese e il suo antico tesoro: l’erbaluce.

by

Vini rosati in forte crescita e Bererosa raddoppia con una grande degustazione di Rosé a Montecatini Terme il 14 e 15 maggio

by

Il primo incontro sabato prossimo, 7 maggio, presso il Ristorante Antico Uliveto di Pozzi di Seravezza, dove il Prof. Vincenzo Zappalà partendo dal libro di “Sex and the Stars” di Martin Pentecost, ci accompagnerà negli incontri tra corpi celesti nell’immensità dello spazio. Degno compagna dei racconti del Prof. Zappalà , l’Azienda Pace di Canale (CN) …

by

Grazie a una chiacchierata “al volo” con Cesare Cecchi, membro di una delle famiglie-emblema del vino toscano e italiano, siamo stati illuminati live sul senso del Consorzio Vino Toscana, di cui è presidente e di cui è direttore Stefano Campatelli, front man per anni del Consorzio del Brunello di Montalcino e poi della Vernaccia di …

by

Gourmandia, la manifestazione che celebra l’Italia del cibo e la sua artigianalità, è pronta a tornare a Treviso dal 14 al 16 maggio 2022. La quinta edizione porta con sé un messaggio dal valore imprescindibile: ZERO SPRECHI, per dire basta al problema dello spreco alimentare e avvicinarsi ad abitudini più etiche e consapevoli.

by

Dalle riforme comunitarie ai trend di mercato delle diverse geografie si definiscono i nuovi scenari competitivi per il made in Italy alimentare – Sullo sfondo l’impegno corale su sostenibilità e tracciabilità

by

Martedì 10 maggio al Dolce Emporio si presentano i vitigni del futuro. Resistenti ai funghi e ai cambiamenti climatici, liberi da trattamenti chimici e lavorati seguendo ritmi e procedure naturali: le varietà “piwi” rappresentano l’avanguardia del vino biologico. Bronner, Solaris, Joanniter, Souvigner Gris: nomi nuovi per sorsi da scoprire

by